Procedimenti

Autorizzazione paesaggistica (procedura semplificata)

Informazioni

DescrizioneIl 10 settembre 2010 è entrato in vigore il nuovo procedimento per il rilascio dell'"Autorizzazione paesaggistica con il procedimento semplificato" previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica 9 luglio 2010, n.139, recante "Regolamento recante procedimento semplificato di autorizzazione paesaggistica per gli interventi di lieve entità, a norma dell'articolo 146, comma 9, del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, e successive modificazioni".
Con la nuova procedura semplificata il procedimento di autorizzazione deve concludersi entro 60 giorni dal ricevimento della domanda.
Ai sensi dell´art. 1 del D.P.R. n. 139/10 sono assoggettati a procedimento semplificato di autorizzazione paesaggistica, ai sensi e per gli effetti dell'art. 146, comma 9 del D.Lgs. n. 42/04 e ss.mm.ii., esclusivamente gli interventi di lieve entità, da realizzarsi su aree o immobili sottoposti alle norme di tutela della parte III del Codice dei beni culturali e del paesaggio, indicati nell'elenco di cui all'ALLEGATO I del medesimo D.P.R. n. 139/10, sempre che comportino un'alterazione dei luoghi o dell'aspetto esteriore degli edifici.
L'autorizzazione paesaggistica semplificata è immediatamente efficace ed è valida cinque anni.
Aggiornamento31/01/2015
Chi contattareUfficio di riferimento
Tecnico
Responsabile del procedimentoGian Mario Brancaleoni
Telefono: +39 0737 641 723 - +39 0737 641 724
E-mail: gianmario.brancaleoni@castelraimondo.sinp.net
PEC: comunecastelraimondo@pec.it
Responsabile del provvedimento finaleGian Mario Brancaleoni
Telefono: +39 0737 641 723 - +39 0737 641 724
E-mail: gianmario.brancaleoni@castelraimondo.sinp.net
Termine procedimentaleCon il D.P.R. 139/2010 sono state stabilite procedure semplificate per il rilascio dell'autorizzazione in relazione ad interventi di lieve entità, con conclusione del procedimento entro 60 giorni dal ricevimento della domanda. Entro trenta giorni dalla ricezione dell'istanza, l'Ufficio Tecnico effettua gli accertamenti circa la conformità dell'intervento progettato alla disciplina urbanistica ed edilizia e, in caso di valutazione positiva della conformità ovvero della compatibilità paesaggistica dell'intervento, trasmette al soprintendente la documentazione presentata dall'interessato, accompagnandola con una motivata proposta di accoglimento. Se anche la valutazione del soprintendente è positiva, questi esprime il suo parere vincolante favorevole entro il termine di venticinque giorni dalla ricezione della domanda, della documentazione e della proposta. In caso di mancata espressione del parere vincolante entro il termine sopra indicato, l'Ufficio Tecnico ne prescinde e rilascia l'autorizzazione, senza indire la conferenza di servizi.
Titolare potere sostitutivo in caso di inerziaRoberta Bisello
Telefono: +39 0737 641 723 - +39 0737 641 724
E-mail: segretario@castelraimondo.sinp.net
PEC: comunecastelraimondo@pec.it

Modalità di attivazione potere sostitutivo
Decorso inutilmente il termine per la conclusione del procedimento, l'interessato può attivare le procedure di cui all'art. 2, c. 9-ter, L. 241/90 e s.m.i.
Soggetti destinataririchiedenti
Condizioni di accessoad istanza di parte
Riferimenti normativiLegge: D.Lgs. 42/2004 e s.m.i., art. 146 - D.P.R. 139/2010 Codice dei beni culturali e del paesaggio - Regolamento recante procedimento semplificato di autorizzazione paesaggistica per gli interventi di lieve entità
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Castelraimondo
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata