Procedimenti

Assegno di maternità

Informazioni

DescrizioneL'assegno di maternità può essere richiesto dalla madre del bimbo (o dal tutore della madre solo se quest'ultima è interdetta) e, in casi particolari, da altri soggetti. Il richiedente per beneficiare dell'assegno deve avere il bambino nella propria scheda anagrafica e convivere effettivamente con lui e deve essere residente nel territorio dello Stato al momento della nascita del figlio o al momento dell'ingresso nella propria famiglia anagrafica di un minore ricevuto in affidamento preadottivo o in adozione senza affidamento. Tuttavia, in caso di affidamento preadottivo, qualora il minore non possa essere iscritto nella medesima scheda anagrafica dell'affidataria a causa di particolari misure di tutela stabilite nei suoi confronti dall'autorità competente, all'ingresso del minore nella famiglia anagrafica della persona che lo riceve in affidamento preadottivo è equiparato l'inizio della coabitazione del minore con l'affidataria.
Aggiornamento31/01/2015
Chi contattareUfficio di riferimento
Affari sociali - Istruzione
Responsabile del procedimentoGiuseppina Belardinelli
Telefono: 0737/641723
E-mail: giuseppina.belardinelli@castelraimondo.sinp.net
PEC: comunecastelraimondo@pec.it
Responsabile del provvedimento finaleRoberta Bisello
Telefono: 0737/641723
E-mail: segretario@castelraimondo.sinp.net
Termine procedimentale30 giorni
Ulteriore termine procedimentale30 giorni
Titolare potere sostitutivo in caso di inerziaRoberta Bisello
Telefono: +39 0737 641 723 - +39 0737 641 724
E-mail: segretario@castelraimondo.sinp.net
PEC: comunecastelraimondo@pec.it
Soggetti destinatariMADRI
Condizioni di accesso istanza di parte
Riferimenti normativiLegge: L. n. 151/2001
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Castelraimondo
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata