Comunicati Stampa

Questa mattina, a Macerata, in occasione della Festa dell’Arma, sono stati conferiti dei riconoscimenti ai militari della Stazione dei Carabinieri di Castelraimondo, guidata dal Comandante Luogotenente Renato Ventrone. Il Comandante Provinciale Stefano Di Iulio ha riconosciuto ai carabinieri spiccata prontezza e capacità di azione, instancabile assistenza e grande collaborazione con le istituzioni e la cittadinanza dimostrate nel corso degli ultimi eventi sismici che hanno interessato tutto il territorio montano premiando, oltre al comandante Ventrone, anche il brigadiere Fabio Costantini, l’appuntato Orlando Vincenti e il carabiniere Ilaria Maria Di Terlizzi.

Al comandante Renato Ventrone inoltre è stato conferito l’encomio semplice, assieme alla squadra investigativa, per le indagini e la risoluzione del delitto Sarchié.
“Voglio e devo ringraziare a nome di tutta l’amministrazione comunale e la cittadinanza di Castelraimondo – ha affermato l’assessore alla sicurezza nonché ex carabiniere, Roberto Pupilli, presente ieri a Macerata – per la grande vicinanza e l’instancabile lavoro portato avanti senza soste dopo i fatti di agosto ed ottobre, che hanno reso i nostri territori più fragili e maggiormente bisognosi di protezione. I nostri carabinieri hanno dimostrato ancora di più il legame che l’Arma ha e deve avere con il territorio, la leale e sempre puntuale collaborazione con la cittadinanza e con l’amministrazione comunale sia nella normale gestione della sicurezza e del controllo ma anche e soprattutto in questi mesi di emergenza che hanno visto un grande e costante dispiegamento di forze nelle più disparate situazione. A loro va tutta la nostra riconoscenza e gratitudine”.

 

 

arma1 arma2

Informazioni

Data di pubblicazione05/06/2017
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Castelraimondo
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata