Avvisi e segnalazioni

L’ ABC della raccolta differenziata

Lunedì 23 novembre, con la raccolta dei sacchetti gialli di rifiuti indifferenziati, è partito ufficialmente il servizio di raccolta porta a porta in tutto il territorio comunale. Per avere maggiori informazioni o per richiedere i sacchetti si può contattare il numero verde: 800640323. Sarà compito degli operatori ritirare i rifiuti e avviarli al recupero presso gli impianti di selezione consortili. In pratica le famiglie dovranno mettere fuori della porta di casa il sacchetto blu con i rifiuti multimateriale, ossia plastica, alluminio e barattolame metallico, ogni mercoledì e sabato, dalle ore 7.00 alle ore 8.30, il sacchetto di carta con carta, cartone e contenitori per bevande tipo tetrapak, ogni martedì, dalle ore 7.00 alle ore 8.30 ed il sacchetto giallo con i rifiuti rsu, quindi inserendo tutto quello che non è differenziabile o recuperabile, ogni lunedì e giovedì dalle ore 7.00 alle ore 8.30. Per il rifiuto umido e per il vetro si potranno continuare ad usare, secondo le proprie esigenze, i cassonetti stradali marroni e verdi. Le famiglie che abitano nelle zone esterne dovranno lasciare i propri sacchetti, seguendo il calendario, dalle ore 7.00 alle ore 10.00, all’incrocio con la strada pubblica e non sulla propria via privata. In alcune zone saranno posizionati dei punti di conferimento dove depositare i sacchetti. La novità è la raccolta degli oli di frittura ed alimentari, che invece di finire nel lavandino, possono essere conferiti nella piccola tanica verde data in dotazione ad ogni famiglia, da svuotare poi nei raccoglitori gialli specifici per la raccolta olio. Pannoloni e pannolini di ogni genere vanno messi nei cassonetti gialli con l’apposita scritta. Chi ha un giradino o vive nelle zone di campagna, può chiedere gratis al commune (Ufficio tecnico) una compostiera che permette di trasformare gli scarti organici e di cucina in fertilizzante da usare per orto o giardino. L’isola ecologica comunale si trova nei pressi del cimitero comunale, vicino al depuratore in località Ele, ed è aperta dalle 10 alle 12 (lun-mar-mer-ven-sab) ed il giovedì dalle 15 alle 17 tra novembre e marzo e dalle 16 alle 18 da aprile a ottobre. Può accogliere rifiuti ingombranti, raee(apparecchiature elettriche ed elettroniche), carta e cartone, plastica, vetro ingombranti e beni durevoli, indumenti, verede e ramaglie, oli vegetali, legnosi, ferrosi, alluminio. Batterie usate si possono portare presso Elettrodomestici Mariotti e Gubinelli, Gioielleria Donati, Minisidis Porcarelli, Tabaccherie Cerqueti e Giachè, mentre i farmaci scaduti si possono portare in farmacia.

Informazioni

Data di pubblicazione29/11/2009
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Castelraimondo
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata